Bath Bombs o Palline Frizzanti

Ciao, come vi avevo accennato in un post sull’utilizzo dell’acido citrico in casa, sia per quel che riguarda le pulizie domestiche che per il bucato, con questo versatile prodotto possiamo anche realizzare delle carinissime palline frizzanti o bath bombs (per intenderci come quelle della famosa ditta LUSH), da mettere nella vasca da bagno per rilassarci oppure per far divertire i bambini. Queste palline possono essere profumate, utilizzando olii essenziali oppure colorate, utilizzando colori alimentari. O possiamo farle in entrambi i modi e con le più svariate forme!!! Il procedimento è abbastanza semplice bisogna solo prestare un pò d’attenzione! Spero possiate divertirvi a realizzarle!

Ingredienti

  • 2 tazze di bicarbonato di sodio
  • 2 tazze di acqua
  • 1 tazza di amido di mais
  • 1 tazza di acido citrico assolutamente ANIDRO
  • 10 gocce di olio essenziale a piacere
  • 5 gocce di colorante per alimenti

bath 2In una ciotola di vetro capiente iniziamo la preparazione delle nostre “palle frizzanti”. Mettiamo il bicarbonato, l’amido di mais e l’acido citrico e mescoliamoli per bene. Aggiungiamo le nostre gocce di olio essenziale e mescoliamo ancora. In un flacone con lo spruzzino mettiamo l’acqua e il colorante alimentare, agitiamo e nebulizziamo sul composto continuando a miscelare senza interruzioni. Dobbiamo continuare questa operazione facendo ben attenzione affinchè gli ingredienti non inizino a frizzare. Se il composto frizza significa che abbiamo aggiunto troppi liquidi tutti insieme. Finito l’operazione dividiamo il composto nei vari stampi, i più gettonati e tradizionali sono le classiche sfere ma possiamo usare quello che preferiamo dando le forme  più desiderate. Su amazon ho trovato anche gli stampi per la realizzazione delle palline frizzanti ad un costo contenuto circa 10 euro.  stampi per bath bomb

Il composto ottenuto va pressato bene negli stampi per eliminare tutta l’aria in eccesso. Se ci fosse aria le bombe si disgregherebbero appena sformate dagli stampi. Dobbiamo fare attenzione, nel periodo di asciugatura, che gli stampi non prendano umidità altrimenti inizierebbero subito a fare reazione e frizzare, quindi avvolgiamo le palline in un asciugamano per tutta la notte e lasciamo riposare. Il giorno dopo le nostre bath bombs colorate e profumate sono pronte per essere utilizzate! Aggiungetele nella vasca da bagno e vedrete quanto sono belle!!

bath 3Le Bath Bombs possono essere anche una bella idea regalo, vi lascio qualche foto presa dal web.

Buon divertimento!

 

 

 

 

 

Attenzione: Immagini prese dal web
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...